Bambini in auto: quali seggiolini utilizzare?

Una delle maggiori preoccupazioni per un neo genitore è il muoversi in auto in totale sicurezza, per questo è essenziale sapere con quali sistemi di ritenuta i bambini debbano viaggiare.

Prima dell’acquisto di un seggiolino è indispensabile controllare che sull’etichetta sia riportata la scritta ECE R 44/03, la categoria di peso del bambino e la parola “Universal”, che conferma la possibilità di utilizzare il seggiolino in ogni tipo di auto. Inoltre deve essere ben visibile il numero d’omologazione ed il codice identificativo della nazione che ha rilasciato l’omologazione.

Naturalmente, a seconda del peso del bambino il seggiolino dovrà essere posizionato in modo diverso. La normativa europea individua 5 gruppi specifici per il trasporto dei più piccoli.

Gruppo 0

In questo gruppo rientrano tutti i bambini di peso inferiore ai 10 kg (da 0 a 9 mesi circa). Il seggiolino o la “navicella” dovranno essere montate in senso contrario a quello di marcia. Quindi è consigliabile inserirli sempre sul sedile anteriore così da poter controllare il bebè, naturalmente dopo aver disinserito l’airbag lato passeggero;

Gruppo 0+

Se i vostri piccoli hanno un peso massimo di 13 kg (da 0 a 14 mesi circa), allora dovrete optare per i seggiolini di questa categoria, detti anche “ovetto”, che avranno le stesse caratteristiche del gruppo precedente offrendo però una maggiore protezione alla testa e le gambe;

Gruppo 1

Quando i bambini avranno un peso tra i 9 e i 18 kg (da 10 mesi a 4-5 anni) i seggiolini vanno montati nel senso di marcia e fissati all’auto con la cintura di sicurezza, assicurandovi di far passare quest’ultima all’interno della struttura del seggiolino e di tenderla per bene;

Gruppo 2

I bambini di questo gruppo arrivano ad un peso che raggiunge i 25 kg (da 3-4 anni a 6 anni). In questo caso, per sollevare il bambino, si dovranno aggiungere al sedile dell’auto dei cuscini con braccioli omologati e talvolta un piccolo schienale così da poter usare le cinture di sicurezza in maniera corretta;

Gruppo 3

Infine, per i bambini con un peso compreso tra i 22 e i 36 kg (da 5-6 anni a 10 anni) si potrà utilizzare un seggiolino di rialzo senza braccioli per aumentare la loro statura e consentire l’uso di cinture di sicurezza. Attenzione però, i cuscini senza braccioli sono vietati fino ai 125 cm di altezza, per evitare che le cinture vengano sistemate all’altezza del collo;

Accertatevi inoltre che non vi sia mai gioco tra il seggiolino e il sedile, e che la cintura non passi mai sotto il braccio o dietro la schiena del bambino. Infine, è importante ricordare che l’obbligo di utilizzare questi dispositivi è valido fino al compimento dei 12 anni o quando si supera il metro e mezzo di altezza.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.